Apprendiamo con soddisfazione l’annuncio del Commissario prefettizio del Comune di Crotone, Tiziana Costantino, di voler destinare le royalties alle attività produttive in crisi per l’emergenza Covid” sono le parole del Presidente della Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese alla notizia divulgata dal Comune in merito all’attività di approvazione del Bilancio e, nello specifico, all’utilizzo delle royaltis.

“Finalmente l’appello lanciato dalla Camera di commercio di Crotone da mesi sembra essere stato accolto – prosegue il Presidente Pugliese – Ricordiamo che l’Ente camerale è l’istituzione che per competenza sul territorio provinciale ha il polso della situazione in merito allo stato di salute del sistema economico locale e, per tale motivo, deputato ad intervenire sulla tematica, tracciandone oggettivamente le caratteristiche. Come detto piĂą volte la situazione è drammatica, tanto da spingerci a richiedere anche un’interrogazione parlamentare per sollecitare i Ministeri competenti ad un intervento urgente. Tutti, a partire dalle Istituzioni di prossimitĂ , devono fare la propria parte per dare una mano a tanti imprenditori in difficoltĂ , in primis il Comune capoluogo”.

“Finalmente pare ci sia una posizione chiara del Comune di Crotone che accogliamo favorevolmente. Ora però non possiamo far passare altro tempo utile per salvare le aziende crotonesi – conclude il Presidente della Camera di Commercio – occorre subito un tavolo tecnico con l’Ente camerale, le associazioni di categoria, i sindacati e l’Ordine dei commercialisti per approfondire i criteri di accesso a tali fondi e velocizzare l’iter di destinazione delle royalties”.