Dopo gli ospedali ‘Pugliese-Ciaccio’ di Catanzaro e ‘Giovanni Paolo II’ di Lamezia Terme, anche l’Unità operativa di Pronto soccorso dell’ospedale civile di Soverato ha ricevuto i dispostivi medicali di cui la Camera di Commercio di Catanzaro aveva disposto l’acquisto e la donazione per contribuire in maniera fattiva all’emergenza Covid-19.

In particolare sono stati consegnati al nosocomio soveratese una serie di pulsossimetri da dito, un set laringoscopio 4 lame Mc-Intosh e un defibrillatore Philips Heartstart HS1.

«Seppur la fase critica dell’emergenza sanitaria sembra essere alle spalle non bisogna abbassare la guardia proprio ed Ăš per questo che la Camera di Commercio di Catanzaro ha voluto continuare con le donazioni agli ospedali della provincia di una serie di dispositivi medicali.

In relazione alla donazione effettuata a favore dell’ospedale di Soverato voglio ringraziare il primario dell’UO Pronto Soccorso, Cosimo Francesco Zurzolo, per il supporto e la consulenza fornita agli uffici dell’ente camerale che ha provveduto ad effettuare le ordinazioni dei dispositivi.

È un piccolo contributo per sottolineare ancora una volta la vicinanza della Camera di Commercio a tutte le realtĂ  del nostro territorio, compresa quella soveratese, per cui il sindaco Ernesto Alecci aveva chiesto maggiore attenzione da parte delle istituzioni. Anche a lui va il mio grazie per aver riacceso i riflettori sua una struttura ospedaliera che puĂČ e deve diventare punto di riferimento per tutta la fascia jonica», ha detto il presidente della CCIAA di Catanzaro Daniele Rossi.