“Si è conclusa la storia imprenditoriale durata 60 anni di Mimmo Stillo e ciò che provo è un misto di commozione e gratitudine”. A dirlo è Daniele Rossi, presidente della Camera di Commercio di Catanzaro parlando dell’annunciato addio al mondo della ristorazione da parte di un imprenditore che nel suo settore ha scritto pagine care ai catanzaresi e a tanti turisti.

“A Mimmo mi legano ricordi personali indelebili – ha aggiunto Rossi nel salutare Stillo – a cui si aggiunge l’ammirazione professionale, da imprenditore, ad un uomo appassionato del suo lavoro che ha sempre svolto con attenzione e serietĂ . A testa sempre alta anche nelle difficoltĂ , Mimmo Stillo si è sempre rimboccato le maniche senza lamentarsi.

La città si è stretta attorno a lui nei momenti più complicati, a testimonianza di quanto sia stato, assieme alla moglie Adriana e ai figli Nicola e Patrizia, un esempio professionale e umano. A Mimmo, quindi, vanno i miei ringraziamenti più sinceri per il suo lavoro. Nei prossimi giorni, sarò felice di ospitarlo alla Camera di Commercio per consegnargli personalmente una targa in segno di riconoscimento formale”