Riscontri piĂą che positivi dopo la visita di tre buyer coreani per conoscere i prodotti e le aziende della provincia

 

Densa di appuntamenti e ricca di incontri la giornata catanzarese per i tre buyer coreani che ieri, su invito della Camera di Commercio di Catanzaro, hanno avuto modo di conoscere alcune realtĂ  produttive del settore dolciario e ortofrutticolo della provincia di Catanzaro.

Dopo la serie di confronti B2B tenutasi presso la sede istituzionale della CCIAA, gli imprenditori asiatici della holding coreana Shinsegae hanno avuto modo di conoscere dal vivo alcune delle realtĂ  produttive locali e hanno concluso la loro visita presso il primo mercato agroalimentare calabrese, il Comalca.

 

«Le nostre aziende sono state apprezzate dagli imprenditori coreani – ha detto il presidente dell’Ente camerale Daniele Rossi al termine della giornata -, sia per quanto riguarda la qualitĂ  e la particolaritĂ  dei prodotti offerti, sia per le caratteristiche organizzative e logistiche che queste sono in grado di garantire. Mi spiace solo che ad aver aderito al bando, che era gratuito, siano state meno aziende di quanto ci aspettassimo: abbiamo grandi potenzialitĂ  tra i nostri imprenditori, ma vorrei vedere maggior coraggio, maggiore intraprendenza. I mercati esteri sono un’opportunitĂ  per il nostro tessuto economico e la Camera di Commercio è a disposizione per sostenere le imprese che vogliono internazionalizzarsi. Per quanto mi riguarda credo si tratti di un’opportunitĂ  di particolare interesse per lo sviluppo della nostra economia».